Associazione Lo Scarabocchiatore

Something is Killing the Children trionfa ai Lucca Comics & Games Awards: Werther Dell’Edera è il miglior disegnatore

Il 30 ottobre nell’ambito di Lucca Comics and Games 2021 durante la serata di premiazione festivaliera sono stati annunciati i vincitori dei Lucca Comics & Games Awards: tra questi Werther Dell’Edera a cui è stato assegnato il premio come miglior disegnatore per Something is Killing the Children.

Something is Killing the Children di James Tynion IV, sceneggiatore di Batman, e Werther Dell’Edera (Il Corvo: Memento Mori, Le Voci dell’acqua) è una serie action-horror lanciata nel 2019 che mescola misteri alla Twin Peaks, Buffy e Supernatural. Nella cittadina di Archer’s Peak c’è qualcosa che rapisce i bambini. Pochi fanno ritorno, raccontando storie orribili a cui nessuno crede. Ma un giorno fa la sua comparsa Erica Slaughter, una donna enigmatica che dichiara di voler eliminare la minaccia mostruosa che si nasconde in città.

“Siamo strepitosamente felici di questo meritatissimo premio per un artista superlativo come Werther.” Scrive Marco Schiavone, Editore Edizioni BD: “Abbiamo orgogliosamente pubblicato diversi suoi lavori negli ultimi quindici anni e in questo tempo abbiamo avuto la fortuna di osservarne l’evoluzione della sua capacità di raccontare storie, sempre aiutata da una solida e appassionata ricerca. Colto, curioso, intransigente, puntuale: Werther è il prototipo del fumettista ideale, con cui ogni editore sogna di lavorare.”

Da casa BOOM! Studios arriverà presto uno spin-off della fortunata serie Something is Killing the Children: House Of Slaughter. Appena uscita negli Stati Uniti in una tiratura record da mezzo milione di copie, questo nuovo arco narrativo approfondirà il passato di Aaron Slaughter e della Casa del Massacro, dove lui e la protagonista Erica Slaughter sono diventati cacciatori di mostri. Something is killing the children è in lavorazione come serie tv presso Netflix.

Werther Dell’Edera, ha lavorato per i maggiori editori di Italia e Stati Uniti, disegnando tra le altre cose Loveless (DC Vertigo) e la graphic novel Spider-Man: Affari di Famiglia (Marvel). Ha co-creato per Boom Studios Something is killing the children. Ha prestato le sue matite anche a Image, IDW, Dynamite e Dark Horse. In Italia ha disegnato, tra i tanti fumetti, il cross over tra Batman e Dylan Dog per la Bonelli e Il Corvo: Memento Mori (co-produzione tra Edizioni BD e IDW), miniserie che gli è valsa premi per Miglior Copertinista, Miglior Serie e Miglior Disegnatore ai Premi Coco di Etna Comics 2019.

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*

Shopping cart
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0