Associazione Lo Scarabocchiatore

Marco Taddei, Spugna La quarta guerra mondiale

Le strisce di Sturmtruppen che incontrano il body horror di David Cronenberg, Indiana Jones mescolato a Warhammer 40.000, La Cosa di John Carpenter disegnata da Otto Dix, Bertolt Brecht a braccetto con i G.I. JOE fanno da spiriti guida per un girotondo di avventure che trascinano il lettore in imprese impossibili. 

IL LIBRO


Sono passati secoli dalla Terza guerra mondiale e ora impazza la Quarta: l’umanità è vittima e insieme artefice di un atroce destino. Il pianeta è in fiamme: inquinato, degradato, martirizzato da un eterno conflitto tra decine di fazioni diverse, in un costante balletto di cambi di fronte e alleanze.

Lo sfigatissimo Otto dell’esercito del Vecchio Mondo e l’audace Burger del Nuovo Mondo, acerrimi nemici sul campo di battaglia, uniscono le forze in una missione segreta, che ha come scopo riportare la Pace in un mondo che non ne conosce nemmeno più il significato.

Le strisce di Sturmtruppen che incontrano il body horror di David Cronenberg, Indiana Jones mescolato a Warhammer 40.000, La Cosa di John Carpenter disegnata da Otto Dix, Bertolt Brecht a braccetto con i G.I. JOE fanno da spiriti guida per un girotondo di fulminanti, ciniche, imprevedibili avventure che trascinano il lettore in un panorama devastato e grottesco, fatto di trincee, assedi, tradimenti, imprese impossibili.

pag 176 | euro 18,00
formato 16 x 24 cm
isbn 978-88-07-55084-3
In libreria 21 ottobre 2021

Marco Taddei

nasce nel 1979 a Vasto (Chieti), è scrittore e sceneggiatore. Tra le sue pubblicazioni a fumetti ricordiamo Storie brevi e Senza pietà (ristampati in volume unico nel 2017 da Panini Comics), Anubi, pubblicato da Grrrz e premiato al Treviso Comic Book Festival come miglior fumetto del 2016, e Malloy – Gabelliere spaziale (Panini 9L, 2017). Nel 2018 inizia il sodalizio con Coconino Press, che ristampa Anubi e pubblica Horus, Quattro vecchi di merda ed Enrico. Nel 2020 scrive Il Santo per Tabularasa Edizioni e Il battesimo del porco, edito da MalEdizioni. Le sue storie sono apparse su riviste, antologie e fanzine tra cui “linus”, “Alias”, “B-Comics”, “Smemoranda”. Realizza un volume del progetto “Fumetti nei musei” per il MiBACT, ed è autore di testi per picture books: La nave dei folli (Orecchio Acerbo, 2017) e Il nuovo palazzo della Sirenetta (Orecchio Acerbo, 2018).

Spugna,

classe 1989, è fumettista e illustratore. Ha firmato Una brutta storia (Grrrz, 2014) e The Rust Kingdom (Hollow Press, 2017), a cui sono seguiti Gnomicide (2018), The Wizard Hat (2019) e Fingerless (2020). Ha collaborato al volume Rubens, alla collana “Fumetti nei musei” per il MiBACT e a svariate realtà dell’autoproduzione italiana. Ha vinto due Premi Boscarato, come autore rivelazione 2015 e miglior autore di copertina 2020, e il Premio Micheluzzi Nuove strade nel 2018.

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*

Shopping cart
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0