Associazione Lo Scarabocchiatore

Il mondo in un punto fisso

Il mondo in un punto fisso di Luigi Formola e Valerio Forconi è un racconto sulle incomprensioni e sull’importanza di essere consapevoli delle proprie potenzialità. Tra fantasia e realtà, un romanzo grafico che prova a raccontare in modo sensibile, originale ma allo stesso tempo realistico, un tema fondamentale come le vite dei ragazzi con disturbi dello spettro autistico.

Luigi Formola, oltre a essere uno sceneggiatore (tra i suoi lavori i lettori saldaPress ricorderanno Underdogs, scritto insieme a Frekt e disegnato da Francesca Dell’Omodarme) è anche un appassionato docente di sostegno che segue principalmente ragazzi con disturbo dello spettro autistico, ADHD, disturbo delle emozioni. Proprio grazie a questa sue esperienza è nata l’idea di scrivere un fumetto per raccontare la storia di Arturo, un ragazzo autistico di quindici anni, della sua famiglia e dei suoi compagni di classe.

“Da docente di sostegno, credo fermamente nella centralità delle potenzialità degli alunni; la visione dicotomica tra docente e discente è ampiamente superata, ciò che conta è far emergere l’identità degli alunni attraverso il pensiero laterale e le intelligenze multiple.

Ci sono migliaia di Arturo, Ricky e Irene che hanno bisogno di una scuola senza barriere fisiche e mentali, né sovrastrutture, dove poter porre le basi per la vita che verrà dopo.

Il mondo non può essere solo un punto fisso.“ (Luigi Formola)

La trama:

Arturo è un ragazzo autistico di quindici anni. Non parla, ha autonomia limitata e vive momenti di frustrazione ma, con la sua fervida immaginazione, trasforma tutto in un grande spettacolo: circondato da domatori di tigri, clown e acrobati, diventa protagonista di un mondo in cui agisce e comunica in libertà.

Una storia che mette al centro del racconto le relazioni e l’incomunicabilità tra le persone: i genitori di Arturo, stanchi e provati nell’assistere il figlio ininterrottamente; il microcosmo scolastico in cui Arturo e i suoi compagni di classe, Ricky e Irene, vivono le loro avventure supportati da Tommaso, un insegnante di sostegno che riesce a valorizzare la speciale normalità del ragazzo. E proprio tra una delusione e un abbraccio pieno di calore, Arturo impara a interagire con ciò che lo circonda.

Il mondo in un punto fisso di Luigi Formola e Valerio Forconi

28 pagine, 16,5 x 24 cm – Colore, cartonato

€ 19,90

ISBN: 9791254612880

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*

Shopping cart0
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0